Newsletter subscribe

Economia

Lavoratori stressati in Italia: stress riguarda il 68% delle persone

Lavoratori stressati in Italia
Posted: 17/07/2017 alle 06:23   /   by   /   comments (0)

Lavoratori stressati in Italia: 68% vive in condizioni di netta scontentezza, disagio, nessun appagamento

È una situazione considerata ancora poco positiva, quella che i lavoratori italiani stanno affrontando nel corso degli ultimi anni, dal punto di vista del lavoro e dell’occupazione: è quanto emerge, ancora una volta, da una recente indagine condotta proprio in merito al livello di soddisfazione e di appagamento sulla condizione lavorativa e sociale degli italiani, che appaiono sempre più delusi e stressati di fronte a condizioni lavorative che non sembrano dare molto spazio alla serenità.

La maggior parte dei dipendenti in Italia appaiono quindi stressati, pieni di ansie e di insoddisfazioni: chi ha la fortuna di avere un impiego, pertanto, non può contare sulla tranquillità e sull’appagamento, cosa che invece possono fare i lavoratori di molte altre nazioni. La situazione è molto negativa ed è chiaramente anche da controllare, perché se non si è soddisfatti del proprio impiego emerge chiaramente il rischio di non dare il massimo, di non dare il meglio di sé dal punto di vista lavorativo e chiaramente contrattuale: questa situazione, oggi, sembra tra l’altro riguardare il 68% dei lavoratori in Italia, ben 7 dipendenti su 10, che affrontano crisi e problemi per la loro quotidianità.

calcola il preventivo del tuo finanziamento

Sharing is caring!

Comments (0)

write a comment

Comment
Name E-mail Website

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi