Newsletter subscribe

Economia

Buoni pasto digitali: si associa un minor numero di regole

Buoni pasto digitali
Posted: 21/09/2017 alle 06:52   /   by   /   comments (0)

Buoni pasto digitali: meno le regole dal punto di vista delle caratteristiche visive, ma è necessario che rispondano alle norme dal punto di vista elettronico perché sia possibile l’avvenuta digitalizzazione

Non tutti i buoni pasto sono cartacei. Infatti, con l’avvento della tecnologia e quindi con il progresso che sta sempre di più rendendo più semplice la vita di molte persone, è del tutto possibile ottenere delle importanti agevolazioni anche dal punto di vista lavorativo e professionale, oltre che dal punto di vista umano e sociale. E queste interessanti novità possono riguardare nello specifico anche i buoni pasto, ovvero quei ticket e servizi che vengono offerti ai dipendenti delle aziende e cittadini, che potranno acquistare i loro prodotti alimentari o servizi grazie a questi ticket.

Se è vero che i buoni pasto cartacei devono rispondere a specifici requisiti, lo stesso non si può chiaramente dire dei buoni pasto digitali, per i quali le indicazioni e le caratteristiche possono essere meno selettivi e quindi meno stringenti. In particolare, non è necessario che il buono venga firmato o timbrato né dal titolare né dall’esercente, in quanto i dati identificativi del buono pasto sono univoci e vengono direttamente memorizzati sul supporto informatico che li utilizza.

calcola il preventivo del tuo finanziamento

Comments (0)

write a comment

Comment
Name E-mail Website

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi