Newsletter subscribe

Mutui

Mutuo prima di firmare: ecco cosa bisogna sapere

Mutuo prima di firmare
Posted: 02/10/2017 alle 06:19   /   by   /   comments (0)

Mutuo prima di firmare: cosa bisogna fare prima di apporre la propria firma alla sottoscrizione del contratto di mutuo, e quali informazioni è bene conoscere

Quando si parla di mutui, ovviamente, spesso si parla di alcuni aspetti specifici che possono essere, ad esempio, la durata del mutuo, oppure il tasso di interesse – ovvero, se esso debba essere fisso o variabile, doppio o misto, e quale tasso potrebbe convenire in maniera maggiore – ma non si dicono invece molte altre situazioni e soluzioni che potrebbero essere, invece, molto importanti.

Una tra queste è quella che riguarda le varie situazioni da conoscere prima di firmare. Ovvero, quali potrebbero essere gli iter da seguire nello specifico.

In linea di massima, prima di apporre la firma è bene:

  • Dare le informazioni e i documenti utili all’istruttoria, così da garantire per l’intermediario la possibilità di verifica del reddito, ma anche del patrimonio e di tutto ciò che rende possibile il rimborso da parte del cliente. Nello specifico, tra i documenti utili si ricordano le informazioni anagrafiche e quelle sul reddito – che sono specifiche del cliente – e quella che riguardano l’immobile, come ad esempio planimetria e abitabilità;
  • Dare le giuste garanzie che rendono possibile il mutuo, come ad esempio l’ipoteca sull’immobile, atta a garantire un rientro economico della banca nel caso in cui il cliente non riesca a restituire il denaro prestato;
  • Essere in grado di stabilire i tempi che riguardano l’erogazione dell’importo da parte della banca.
calcola il preventivo del tuo finanziamento

Sharing is caring!

Comments (0)

write a comment

Comment
Name E-mail Website