Newsletter subscribe

Economia

Impiegati in nero: ecco quali sono i settori più diffusi

Impiegati in nero
Posted: 14/10/2017 alle 06:42   /   by   /   comments (0)

Impiegati in nero: i settori più diffusi sono i servizi alla persona, settore agricolo ed edile, settore commercio, trasporti e ristorazione

Sono ancora tanti, troppi, gli impiegati in nero in Italia: le statistiche, in questo senso, non mentono affatto e disegnano una situazione abbastanza rilevante per quel che riguarda l’economia non osservata.

Le indagini che sono state effettuate di recente in merito all’economia inosservata in Italia parlano molto chiaro, e sottolineano una situazione di lieve miglioramento per quel che riguarda il lavoro sommerso: il nostro paese, infatti, è oggi ancora sotto lo scacco dell’economia sommersa, una parte di economia che è difficile da osservare, a causa delle modalità con le quali essa si presenta.

calcola il preventivo del tuo finanziamento

Il lavoro nero, fatto di irregolarità, e di nessun tipo di sicurezza per il dipendente ma anche per il fisco italiano, continua quindi ad essere ed a rappresentare un problema per l’analisi dell’economia del Belpaese. Ma è anche relativamente in calo, almeno secondo quanto è stato determinato dalle indagini dell’Istat.

Le categorie di lavoratori che continuano ad occupare una buona parte del lavoro sommerso del Belpaese sono le seguenti: dipendenti, con un 15,9%; seguono i servizi alla persona, come estetisti e parrucchieri, settore agricolo, con un 17,9%, settore edilizia, con il 16,9%, ed infine commercio, trasporti e ristorazione, con 16,7%.

Comments (0)

write a comment

Comment
Name E-mail Website

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi