Newsletter subscribe

Economia

Controlli conti correnti: ecco quando si verificano nello specifico

Controlli conti correnti
Posted: 31/10/2017 alle 06:58   /   by   /   comments (0)

Controlli conti correnti: si attivano soprattutto quando si verifica la discrepanza tra il reddito e le spese

Nelle ultime settimane si è molto parlato di controlli fiscali ed accertamenti, ed in particolare di tutti quei controlli che potrebbero essere effettuati da parte dell’Agenzia delle Entrate in merito a specifici comportamenti scorretti dei contribuenti. Comportamenti illegali, che potrebbero essere anche involontari, dolosi o colposi ma che comunque vanno evidenziati ed allontanati.

Ma se è vero che, fino a qualche tempo fa, i controlli avvenivano solo sulle dichiarazioni dei redditi, oggi non possiamo dire la stessa cosa: infatti, nell’ultimo periodo si vanno ad intensificare sempre di più soprattutto i controlli sui conti correnti, e proprio in questo specifico caso si effettuano controlli sempre più serrati nei confronti di eventuali discrepanze verificate tra le spese ed il reddito dichiarato.

Ma quando emergono i controlli? Nello specifico, la possibilità che il controllo venga in qualche modo attivato dipende principalmente dalla discrepanza tra il reddito dichiarato e la spesa effettivamente sostenuta: ovvero, nel caso in cui si verifichi una discrepanza del 20%, i controlli potrebbero scattare. E potrebbero riguardare, nello specifico, alcune tipologie di spese e prodotti, come ad esempio assicurazioni e prodotti assicurativi in genere, cura della persona, spese per istruzione ed attività formative, spese per attività ricreative, investimenti e spese per l’abitazione.

calcola il preventivo del tuo finanziamento

Sharing is caring!

Comments (0)

write a comment

Comment
Name E-mail Website