Newsletter subscribe

Economia

Rimborso da bollette a 28 giorni: potrebbe essere forfettario

Rimborso da bollette a 28 giorni
Posted: 18/11/2017 alle 13:09   /   by   /   comments (0)

Rimborso da bollette a 28 giorni: ecco la possibile risoluzione, con un rimborso previsto di almeno 50 euro forfettarie

Appare molto chiaro ed esaustivo – ed a quanto pare anche a dir poco risolutivo – il testo che emerge dall’emendamento del relatore PD Silcio Lai, all’interno del quale è stata prevista la nuova norma che regola le bollette telefoniche ed il loro invio. Non più, quindi, la discussa ed anche odiata fatturazione a 28 giorni – che di fatto “rubava” una mensilità al cliente, con un aggravio fiscale molto importante che raggiungeva quasi il 9% – ma il ritorno alla fatturazione mensile, che prevede quindi l’utilizzo delle normali mensilità e dei suoi multipli.

A partire da questa decisione, ci saranno 120 giorni di tempo per gli operatori, che dovranno non solo ritornare sui loro passi – e pertanto riprendere la vecchia tipologia di fatturazione, non più ogni 28 giorni ma mensile, consentendo così al cliente una tutela economica maggiore – ma anche rimborsare i clienti dei danni subiti, seppur in misura forfettaria. Secondo quanto è stato infatti previsto dalla nuova norma, quindi, gli operatori che hanno in passato messo in atto questo comportamento – parliamo di Tim, Vodafone, WindTre, PosteMobile e Fastweb – dovranno rimborsare di almeno 50 euro i consumatori che sono stati danneggiati da questa assurda decisione.

calcola il preventivo del tuo finanziamento

Sharing is caring!

Comments (0)

write a comment

Comment
Name E-mail Website

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi