Newsletter subscribe

Economia

Controlli su conti: soldi per versamento devono essere dimostrati

Controlli su conti
Posted: 01/03/2018 alle 06:08   /   by   /   comments (0)

Controlli su conti: il versamento sul conto dovrebbe avvenire con determinate modalità per evitare che l’Agenzia delle Entrate metta in atto degli accertamenti fiscali

Molto spesso, anche quando si è pienamente in regola con il pagamento di tasse ed imposte, si teme che, con la stretta agli evasori fiscali che si è verificata specialmente negli ultimi tempi in maniera sempre più decisa ed importante, ci si trovi a dover andare incontro a veri e proprio accertamenti fiscali. L’accertamento fiscale è infatti quel metodo che viene messo in atto – dall’Agenzia delle Entrate – per controllare che il contribuente paghi le tasse in maniera regolare e che quindi non metta in atto alcuna evasione nei confronti del fisco.

Tra i vari controlli che possono essere quindi eseguiti da parte dell’Agenzia delle Entrate, è bene ricordare i controlli sui conti correnti: le operazioni che riguardano nello specifico i versamenti sul conto, versamenti che non sono giustificati, potrebbero infatti insospettire il fisco, e portarlo a porci delle domande rilevanti in merito e ad additarci come contribuenti sospetti.

È bene quindi, che in questo proposito, il contribuente eviti di versare sul proprio conto dei soldi di cui non si può dimostrare la provenienza, anche se si tratta di denaro gentilmente donato, da genitori o parenti.

calcola il preventivo del tuo finanziamento

Sharing is caring!

Comments (0)

write a comment

Comment
Name E-mail Website