Newsletter subscribe

Economia

Partite Iva pressate dal fisco: emerge dalle ultime stime

Partite Iva pressate dal fisco
Posted: 11/03/2018 alle 17:58   /   by   /   comments (0)

Partite Iva pressate dal fisco: secondo le ultime stime che emergono da Ufficio Studi Artigiani Mestrini, i lavoratori autonomi versano ogni anno circa 4.700 euro di Irpef

Le partite Iva in Italia sono tra le più pressate dal fisco: secondo gli ultimi dati che emergono n particolare dall’Ufficio Studi degli artigiani di Mestre, sono proprio coloro che non sono dipendenti ma lavoratori autonomi ad essere sottoposti a grande ed imponente pressione da parte del fisco. Al contrario, i dipendenti sono invece privilegiati rispetto ai lavoratori autonomi che, solo nel 2016, hanno versato circa 4.700 euro di Irpef. E questo è un dato comunque molto importante se pensiamo che un lavoratore dipendente versa circa 4 mila euro in media mentre un pensionato poco più di 2.900 euro.

Una rielaborazione importante, questa, che fa sicuramente riflettere. Perché i lavoratori autonomi sono oltre l’11% della popolazione, mentre dipendenti e pensionati insieme rappresentano, dal punto di vista dei contributi Irpef, circa l’87,5%.

Quello dei lavoratori con partita Iva è quindi un contributo davvero importante che viene inserito nelle casse dell’erario, ed è purtroppo sottoposto a pressione fiscale molto più degli altri lavoratori. Un carico fiscale importante, rispetto a quanto si potrebbe davvero sopportare: con meno tasse, si potrebbero avere sicuramente più risorse.

 

calcola il preventivo del tuo finanziamento

Sharing is caring!

Comments (0)

write a comment

Comment
Name E-mail Website