Newsletter subscribe

Mutui

Mutui e prestiti interessi: aumenteranno dalla seconda metà 2019

Mutui e prestiti interessi
Posted: 22/06/2018 alle 17:05   /   by   /   comments (0)

Mutui e prestiti interessi: potranno aumentare in maniera sensibile a causa dello stop che si verificherà a partire da gennaio 2019 al Quantitative easing

Lo stop al Quantitative easing potrebbe essere un problema importante, per quel che riguarda non solo i conti pubblici nazionali, che si troveranno quindi a soffrire in maniera decisa di fronte all’addio a questa risorsa economica, ma anche le spese dei cittadini europei per mutui e prestiti.

L’impatto, quindi, potrebbe essere molto negativo, proprio a partire dalla seconda metà del 2019: anche se è stato assicurato che l’addio al Quantitative easing sarà comunque un processo lento, ciò non toglie che, a partire già dalla seconda metà del prossimo anno, si dovranno affrontare dei problemi molto importanti sotto questo profilo.

È stato detto ampiamente che l’impatto sarà negativo, quindi, sia per i conti pubblici nazionali, sia per gli interessi che tenderanno ad aumentare, sia per lo spread che crescerà in maniera inesorabile. Una problematica che non risparmierà quindi neanche gli interessi relativi a mutui e prestiti: ma quale sarà il meccanismo?

La spiegazione è molto semplice: infatti, all’aumentare dei bond, sarà del tutto normale che andranno a crescere anche gli interessi dei prestiti erogati alle famigli ed alle imprese in Italia. E nonostante la promessa fatta da Mario Draghi – di mantenere i tassi prossimi allo zero fino alla prossima estate – le condizioni peggioreranno subito dopo. Solo i tassi fissi potranno dirsi salvi dall’aumento dei costi, in quanto non dipendono direttamente dai cambiamenti degli interessi e dei bond.

 

 

calcola il preventivo del tuo finanziamento

Sharing is caring!

Comments (0)

write a comment

Comment
Name E-mail Website