Newsletter subscribe

Economia

Pensioni: la Bce prevede effetti negativi da modifica riforma Fornero

Pensioni
Posted: 29/06/2018 alle 06:53   /   by   /   comments (0)

Pensioni: secondo la Banca Centrale Europea, la modifica della riforma Fornero potrebbe rischiare di far aumentare la spesa previdenziale

La Banca Centrale Europea sostiene che in Italia ci potrebbero rischi derivanti dalla revisione che il nuovo governo starebbe attuando in materia di riforme pensionistiche: la riforma lacrime e sangue, come fu denominata dalla Fornero quando fece parte del governo tecnico, se modificata potrebbe rendere felici gli italiani ma alla fine graverebbe e non poco sulla spesa previdenziale.

L’intenzione di una sostanziale modifica della riforma Fornero rientra tra i punti principali dell’attuale governo guidato dal movimento Cinque Stelle e dalla Lega e quindi non può che entrare nel bollettino economico della BCE, la quale vigila e analizza in maniera preventiva lo sviluppo dell’economia e della moneta degli Stati membri della Comunità Europea.

Secondo quanto dichiarato dalla Banca Centrale guidata da Mario Draghi, abbattendo la riforma Fornero si correrebbe il rischi di fare passi indietro e quindi sarebbe ancora necessario proseguire con coraggio gli sforzi, affinché si possano risanare in maniera concreta le casse pubbliche.

Per poter rendere la legge Fornero modificabile ci vorrebbero, per l’anno 2019, ben 5 miliardi di euro più 12,4 miliardi indispensabili per poter bloccare le clausole di salvaguardia.

calcola il preventivo del tuo finanziamento

Sharing is caring!

Comments (0)

write a comment

Comment
Name E-mail Website