Newsletter subscribe

Economia

Tfr in busta paga: ritorna quello erogato alla fine del rapporto

Posted: 14/07/2018 alle 06:35   /   by   /   comments (0)

Tfr in busta paga: ritorna, dopo la prima fase di sperimentazione di tre anni, il tfr erogato alla fine del rapporto di lavoro

Secondo quanto è stato riportato recentemente dall’Inps – la nota è la n.2791 del 10 luglio 2018 – il tfr non sarà più erogato mensilmente, come è accaduto negli ultimi tre anni, e cioè dal 2015 ad oggi: come è sempre accaduto, quindi, il tfr tornerà ad essere erogato alla fine del rapporto lavorativo, e pertanto tutto il denaro che verrà maturato durante il percorso lavorativo e professionale sarà accantonato dall’azienda e quindi “cumulato” fino al termine del rapporto di lavoro.

Questo significa pertanto che quando il lavoratore smetterà di lavorare per quell’azienda, riceverà quanto gli spetta secondo quello che è il trattamento di fine rapporto. La sperimentazione voluta dal governo Renzi è quindi terminata, e così i dipendenti, di mese in mese, non vedranno più erogato un quantitativo di denaro che avrebbe fatto parte del trattamento di fine rapporto.

In questo modo si torna indietro e pertanto si ritorna a quella disciplina ordinaria secondo la quale la liquidazione del denaro è erogata alla fine del rapporto di lavoro. Non tutti i lavoratori, però, hanno ricevuto mensilmente il loro tfr in questi tre anni.

calcola il preventivo del tuo finanziamento

Sharing is caring!

Comments (0)

write a comment

Comment
Name E-mail Website