Mutui in saldo: ecco perché ciò si verificherà ancora
Newsletter subscribe

Mutui

Mutui in saldo: ecco perché ciò si verificherà ancora

Mutui in saldo
Posted: 19/07/2018 alle 06:48   /   by   /   comments (0)

Mutui in saldo: continuerà la politica delle banche a mantenere un buono spread ed anche tassi fissi nominali bassi ancora per un certo periodo di tempo

La notizia relativa alla fine della politica espansiva – e quindi anche del quantitative easing – potrebbe essere preoccupante per i mutuatari: tuttavia, pare che alcune condizioni ed alcuni fattori siano per trasformare, o comunque per rendere più leggera la restrizione relativa alla fine del quantitative easing, e che questo determini una minore preoccupazione nelle persone-

Infatti, sia coloro che si apprestano a chiedere un finanziamento per l’acquisto di una casa, sia coloro che approfittano della rinegoziazione del mutuo con la stessa banca con cui era stato stipulato in precedenza o della richiesta di surroga con una nuova banca – possono ottenere comunque delle buone notizie perché i tassi rimarranno ancora bassi per un buon periodo, ed allo stesso modo anche lo spread continuerà per diverso tempo a rimanere identico. Una risposta molto positiva, che quindi rende meno pesante la notizia della fine della politica espansiva, e che mira a permettere una crescita della domanda sui mutui, in quanto la stessa Bce continuerà ad essere accomodante, ricomprando titoli che ha già nel portafoglio e che quindi andranno naturalmente in scadenza.

calcola il preventivo del tuo finanziamento

Sharing is caring!

Comments (0)

write a comment

Comment
Name E-mail Website