Newsletter subscribe

Economia

Modifiche contrattuali banche: attenzione ai costi nascosti

Modifiche contrattuali banche
Posted: 09/11/2018 alle 06:59   /   by   /   comments (0)

Modifiche contrattuali banche: l’istituto di credito deve prestare la massima attenzione e trasparenza nel fare le sue comunicazioni; l’utente deve leggere attentamente le condizioni e le modifiche contrattuali

Cosa fare quando le banche effettuano delle modifiche contrattuali? È vero che spesso le banche e gli istituti di credito tendono a rivedere, modificare e quindi anche riproporre le condizioni del contratto che mettono in gioco con il cliente, ed è altrettanto vero che è un obbligo comunicare questi cambiamenti per la banca. Che deve, appunto, far sapere al cliente, in maniera più trasparente ed immediata possibile, il cambiamento a cui si va incontro.

Il problema è che spesso sono gli utenti spesso a non tenere in considerazione – e spesso neanche leggono – i messaggi inviati dalla banca, salvo poi arrabbiarsi ad inizio anno di fronte al dettaglio dei costi dell’anno precedente. È quindi importante che banca ed utenti facciano un lavoro di comunicazione efficace: da una parte, la banca dovrebbe essere trasparente nel comunicare i cambiamenti e le modifiche contrattuali, senza inutili giri di parole; dall’altro lato, il cliente non dovrebbe mai ignorare i messaggi e le lettere che vengono inviate dall’istituto di credito. Solo così il cliente avrà anche la possibilità di informarsi e quindi di valutare eventuali istituti bancari che propongono costi migliori e condizioni più vantaggiose.

calcola il preventivo del tuo finanziamento

Sharing is caring!

Comments (0)

write a comment

Comment
Name E-mail Website