Newsletter subscribe

Economia

Conservare gli scontrini: serve per controllare le spese

Posted: 21/05/2019 @ 06:36   /   by   /   comments (0)

Conservare gli scontrini è un buon metodo per capire bene quali spese potrebbero essere considerate inutili e come risparmiare, magari il mese successivo, con un controllo ed un’autodisciplina più ponderata

Oggigiorno, si sa, le spese sono sempre più sostenute per ognuno di noi, sia per quel che riguarda i consumi leggeri, sia per quel che invece concerne le spese più importanti, e i soldi che si riescono a mettere da parte ogni mese sono sempre meno.

Eppure, secondo quel che emerge anche da recentissime statistiche, pare che gli italiani siano sempre di più un popolo di risparmiatori e che quindi vi sia una effettiva capacità delle famiglie italiane di mettere dei soldi da parte, magari risparmiando in spese di minore importanza, come ad esempio gli hobby, le passioni, i libri, i videogiochi oppure le spese telefoniche.

A questo proposito, per essere certi del proprio risparmio, è utile effettuare un controllo tempestivo delle spese che mensilmente vengono fatte. Per avere un quadro generale della situazione, per esempio, si potrebbero conservare gli scontrini e suddividerli per categorie, ed a fine mese fare un controllo, per capire bene quali spese sono state effettuate per categoria e come si potrebbe agire per risparmiare, il mese successivo.

calcola il preventivo del tuo finanziamento

Sharing is caring!

Comments (0)

write a comment

Comment
Name E-mail Website