Newsletter subscribe

Prestiti

Regole IMU agevolata comodato: ecco quali sono

Regole IMU agevolata comodato
Posted: 05/06/2017 alle 19:38   /   by   /   comments (0)

Regole IMU agevolata comodato: ecco quali sono state applicate per rendere possibile l’agevolazione IMU 2017

Immobili non agibili o comunque vincolati, ma anche immobili concessi dal proprietario all’inquilino con comodato d’uso, purché vi sia linea retta di parentela tra il comodatario ed il comodante, come nel caso di genitori e figli – in parentela di primo grado: sono queste alcun delle possibilità previste per la riduzione della base imponibile al 50% per IMU 2017 secondo le regole che si applicano anche alla TASI 2017.

La data di scadenza del pagamento è prevista, anche in questo caso, per venerdì 16 giugno 2017. Ma quali sono le condizioni che rendono possibile questa riduzione, oltre alla necessità che vi sia linea retta e primo grado di parentela tra le due parti?

calcola il preventivo del tuo finanziamento

Le regole sono le seguenti:

  • Il comodatario – ovvero colui a cui è concesso l’immobile – dovrà utilizzare quest’ultimo come abitazione principale;
  • Il contratto deve essere adeguatamente registrato;
  • Il comodante deve risiedere nello stesso Comune in cui si trova l’immobile e deve possedere un solo immobile in Italia.

Qualora anche una di queste regole non siano rispettate, non sarà possibile accedere a questa agevolazione: è quanto è stato stabilito dal Dipartimento delle finanze del Ministero dell’Economia.

Comments (0)

write a comment

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code
     
 
Name E-mail Website

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi